sgorgano in montagna ad un’altezza media di circa 1000 mt. s.l.m. e si trovano in una foresta di faggi molto antica e assolutamente incontaminata.
Inizialmente vennero captate la fonte Bauda e quella delle Anime, i cui lavori per la presa dell’acqua ebbero inizio nei primi anni 50 e l’acqua “giunse” in stabilimento nel 1959. Una ventina di anni più tardi vennero captate quella di Barillaro e della Moja.

Considerate che le caratteristiche organolettiche dell’acqua che sgorga da queste quattro fonti sono simili, sono state convogliate in un unico acquedotto in acciaio. La conduttura è lunga circa 4 Km e porta le acque nei serbatoi di raccolta presenti nello stabilimento.

Tutte le fonti sono scavate nella roccia viva e protette da una galleria in cemento armato il cui accesso è chiuso da porte in acciaio. Per maggiore sicurezza, tutte le porte sono chiuse con particolari chiavi studiate dai nostri tecnici e realizzate all’interno della nostra officina.

FONTE BAUDA

950 MT.

FONTE ANIME

860 MT.

FONTE BARILLARO

920 MT.

FONTE MOJA

1080 MT.